Close


SPECIALE DESIGN WEEK – MILANO
Supper Club con Artista

 

Informazioni

Data:  16-19- 20 -21  aprile 2018

Durata: 3-4 ore.

Punto d’incontro: La location è segreta, comunicheremo l’indirizzo esatto solo all’atto della prenotazione. L’appartamento si trova vicino ai Bastioni di Porta Venezia, nel cuore di Milano.

Lingua: Italiano, Inglese.

Numero di ospiti: massimo 10

 

La location è l’appartamento privato di una collezionista d’arte.

 

L’appuntamento Supper Club è un’occasione unica per raccogliersi in un luogo esclusivo e ritrovare il gusto intellettuale di un convivio.
Protagonista è l’arte, nelle sue connessioni profonde col design, vissuta attraverso un’esperienza unica di conoscenza con l’artista ospite
Gli ospiti siedono a tavola con l’artista, gustano un aperitivo deluxe preparato dallo chef Davide Langs e ispirato alla poetica dell’artista. Il momento conviviale dell’aperitivo, offerto nella sala da pranzo o in terrazza,  si sposa con una performance o workshop creativo che coinvolge l’ospite in un percorso di incontro con l’artista.

L’invito è rivolto in modo particolare ai designer in visita al Salone del Mobile 2018/Milano.

Un tema unisce la selezione dei lavori esposti nell’appartamento, la performance, l’esperienza proposta nel workshop e il menu dell’aperitivo deluxe.
L’art workshop non richiede skills tecnico-artistici ed è accessibile a tutti.

 

Chi sono gli artisti selezionati :

 

GIANNI MORETTI

nasce a Perugia nel 1978; si laurea in Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna nel 2005, quando ha già iniziato la carriera artistica e vinto il Premio Nazionale delle Arti a Roma e il Premio Iceberg a Bologna. Espone principalmente in Italia e in Germania; ha partecipato a Residenze artistiche a New York e a Seoul, è co-fondatore di scatolabianca, Associazione di Promozione Sociale dedicata alla valorizzazione della giovane arte contemporanea italiana.

 

L’artista Gianni Moretti, ritratto da Matteo Cremonesi

 

GIANNI MORETTI guiderà gli ospiti alla scoperta dell’ORO, in un connubio tra arte e cibo. ORO da esplorare e da assaporare.

Gianni Moretti sarà presente in data 16 aprile 2018: per prenotare, clicca qui.

 

Gianni Moretti: La prima stanza, 2011, tessuto, carta, carta velina, forex, metallo

 

GIAN LUCA BIANCO:

Gian Luca Bianco è regista e produttore di film, documentari e videoclip, ma anche fotografo, attore, progettista di piattaforme editoriali, scrittore, formatore, consulente per progetti artistici. Ama definirsi uno dei 7 miliardi e mezzo di esseri umani su questa terra, in perpetuo moto e cambiamento. Il progetto IMBILICO PERPETUA ha esordito presso Harlem Room, Milano, in occasione del Milan Photo Festival ed è stata poi allestita come installazione site-specific alla prestigiosa Galerie KM0 di Innsbruck. E’ stata poi ad Assisi, in forma di murales, all’interno di una ex lavanderia dove l’artista ha ricreato un appartamento terremotato, e ancora presso il Palazzo Ducale di Gubbio, in occasione della Giornata del Patrimonio Artistico Italiano, promossa dal Ministero dei Beni Culturali.

 

Ritratto dell’artista Gian Luca Bianco

 

GIAN LUCA BIANCO guiderà gli ospiti nella creazione di un collage collettivo, ispirato al suo work in progress IMBILICO PERPETUA, sui luoghi del terremoto in Centro Italia del 2016 e sul più vasto tema della fragilità umana.
Gian Luca Bianco sarà presente nelle serate
17 aprile 2018: per prenotare clicca qui
18 aprile 2018: per prenotare clicca qui

 

IMBILICO PERPETUA #1 – work in progress di Gian Luca Bianco

 

HERNAN PITTO BELLOCCHIO

è architetto e artista. Si è formato all’Università Finisterrae di Santiago del Cile e presso lo studio dello scultore Javier Stitchkin. In Italia ha intrapreso il suo percorso professionale durante il Master ” Idea in Exhibition Design – Architettura dell’esporre” presso il Politecnico di Milano. Ha lavorato all’ufficio tecnico della Triennale durante “Arts and Foods” e la “XXI Triennale Design after Design”. Del 2017 è l’installazione temporanea When the web becomes a spider presso la Collina di Loredana, parco di sculture nell’isola di Pantelleria. Tra le mostre, la personale Books and Foods (La Triennale, Milano, 2015), la collettiva Works on paper, dal 1900 a oggi, (SPAZIO 22, Milano, 2017) e la mostra When Landscape becomes a Memory (SPAZIO 22, Milano, 2017).

 

Un ritratto di Hernan Pitto Bellocchio

 

L’artista e architetto HERNAN PITTO BELLOCCHIO conduce un’esperienza intuitiva per riflettere sui legami tra cielo e terra. L’esperienza ENTRE CIELO Y TERRA vuole condurre i partecipanti verso l’interpretazione di una nuova mitologia, nutrita dalla stretta relazione uomo/natura propria delle culture indigene del sud del mondo.
Per i nativi del Sud America il passato si rinnova costantemente, per gli occidentali il passato resta indietro nella linea del tempo ed è oggetto di ricordo.

Hernan Pitto Bellocchio sarà presente nelle serate:

 

20 aprile: per prenotare clicca qui

21 aprile: per prenotare clicca qui

 

 

 

Francesca Pasquali:

Francesca Pasquali si è formata all’Accademia di Belle Arti di Bologna. La sua ricerca parte dall’osservazione delle forme naturali per tradurle in complesse opere e installazioni, con il frequente utilizzo di materiali di riuso, plastici e industriali. Francesca è stata invitata a partecipare alle più importanti fiere di arte contemporanea internazionali, tra cui Art Basel a Miami e Hong Kong, FIAC a Parigi, TEFAF a Maastricht, ArtFirst a Bologna e Miart a Milano. Le sue opere sono presenti in numerose collezioni pubbliche e private, in Italia e all’estero.
Nel 2013 fonda il movimento “Resilienza Italiana” in collaborazione con altri artisti e la curatrice Ilaria Bignotti, con lo scopo di sviluppare il dibattito sulla scultura di generazioni di artisti contemporanei ed emergenti.
Tra le mostre personali recenti, quella a Tornabuoni Art, Parigi (2017) e Londra (2016, contemporaneamente al MOCA – Museum of Contemporary Art) e da Leila Heller Gallery a New York (2016).

 

Francesca Pasquali sarà presente nella serata:

19 aprile: per prenotare clicca qui

 

Per ulteriori informazioni su modalità di svolgimento, costi e logistica, e per eventuali comunicazioni riguardanti intolleranze/regimi alimentari puoi contattarci via mail: info@milanobellagioescapes.com.